No, l'automazione non ucciderà le banche, ma cambierà il gioco dei servizi finanziari, parte 2

Roland Alston, Thought Leadership Program Leader
February 11, 2021

La tecnologia guida il cambiamento, ma il cambiamento è diventato particolarmente frenetico nell'ultimo decennio.

Questa tendenza, secondo l'esperto di tecnofinanza Chris Skinner, è in parte dovuta alla crisi finanziaria globale, e in parte alla rivoluzione digitale.

"Sono un tecnologo", dice Skinner, "e ho passato tutta la mia carriera a osservare come la tecnologia sia in grado di cambiare il futuro della finanza e dei servizi finanziari. Ma questa è una rivoluzione digitale del pianeta terra e va ben oltre il semplice cambiamento delle banche".

Il commento di Skinner in HYPERAUTOMATION, una raccolta di saggi sullo sviluppo low-code e il futuro dell'automazione aziendale pubblicata di recente, ci informa sulle forze che guidano il cambiamento radicale visto nell'ultimo decennio, e su come l'ascesa della finanza non tradizionale ha creato società inclusive e nuovi modelli di finanza.

5 forze di cambiamento radicale nel settore bancario

"Questi tempi in costante cambiamento," dice Skinner", richiedono che i servizi di tecnofinanza e il più ampio ecosistema di servizi finanziari garantiscano che i meno fortunati tra noi non rimangano indietro".

Questo è più importante che mai perché l'iperautomazione offre le esperienze iper-personalizzate richieste dai clienti in questi tempi in costante cambiamento. Il che è un buon seguito delle cinque forze del cambiamento radicale che ci porteranno nell'era dell'iperautomazione secondo Skinner:

  1. Inclusione finanziaria: il fatto che chiunque abbia accesso a un telefono cellulare possa ora accedere alla finanza è il motivo per cui così tante persone si stanno impegnando nel commercio e nelle transazioni. Secondo la Banca Mondiale, il 69% degli adulti (3,8 miliardi di persone) ha ora un conto presso una banca o un fornitore di denaro mobile, un aumento sostanziale rispetto al solo 51% del 2011. Ed è tutto grazie al telefono cellulare e a internet. In breve: digitale è sinonimo di economico.
  2. Alfabetizzazione finanziaria: considerando che la finanza è il fattore principale nella nostra vita per il comfort e il benessere, è anche una delle aree più trascurate durante gli studi. Molte aziende si concentrano ora sull'alfabetizzazione finanziaria dei bambini, utilizzando tecnologie di gamification per renderla facile e divertente.
  3. Capacità finanziaria per i meno abili finanziariamente: Questo si basa sull'alfabetizzazione finanziaria ma si concentra specificamente sugli utenti finanziari più vulnerabili, come la gestione finanziaria per gli anziani. Per esempio, se un genitore ha la demenza, l'Alzheimer, il Parkinson o un'altra malattia, significa che non può più farcela, dice Skinner. Queste app aiutano i loro figli, se li hanno, a occuparsi delle loro finanze e ad evitare di essere derubati da truffatori e criminali.
  4. Benessere finanziario: gli psicologi hanno scoperto che le persone con i peggiori problemi di salute mentale sono di solito quelli che hanno la peggiore salute finanziaria. Molteplici studi riportano che le persone con problemi di salute mentale hanno maggiori probabilità di essere indebitate. E le persone con dipendenze hanno più probabilità di avere problemi simili. Ecco perché le banche britanniche Monzo e Starling aiutano i propri clienti a rinunciare al gioco d'azzardo offrendo loro un blocco per impedire che i loro conti finanziari accedano a qualsiasi cosa relativa al gioco d'azzardo.
  5. Sostenibilità e settore bancario responsabile: Skinner afferma che la finanza sostenibile è meglio illustrata da Ant Forest che incoraggia gli 800 milioni di utenti di Alipay in Cina a giocare a far crescere alberi virtuali. Per far crescere un albero, il sistema incoraggia gli utenti a non fare cose che aumentano le emissioni di carbonio. Si ottengono più punti quanto più ecologico diventa il proprio stile di vita e si risparmia ancora di più.

"Esistono numerosi modi per cambiare il nostro stile di vita e diventare più ecologici", dice Skinner, "incluso realizzare pagamenti online".

Passare al digitale e piantare alberi

Giocando con un'app divertente mentre si effettuano i pagamenti, 500 milioni di utenti cinesi di Alipay hanno piantato oltre 100 milioni di alberi veri nella Mongolia interna e nella provincia di Gansu che coprono quasi 1.000 chilometri quadrati di terreno. Questo ridurrà le emissioni di carbonio della Cina di un 5% stimato entro la fine del 2020, secondo Skinner.

È così che si imparano le lezioni, guardando le nuove economie che avevano poche o nessuna infrastruttura storica, dice Skinner. Sta accadendo in India, Cina, in tutta l'Asia, Africa e Sud America. Questi paesi hanno iniziato i loro progetti infrastrutturali nell'era di internet, e come risultato le loro economie sono in rapida crescita.

Skinner dice che ha imparato questa lezione visitando Ant Financial a Hangzhou, in Cina. L'azienda ha una missione per l'inclusione finanziaria mobile e ha esportato le sue tecnologie in partnership locali in Indonesia, Filippine, Thailandia, Pakistan, India e altri paesi.

La tecnologia digitale sta portando servizi finanziari semplici e facili in mercati storicamente ignorati dalle banche.

"Il mio esempio preferito è l'India," dice Skinner. "Quello che sta accadendo lì è un esempio perfetto di ciò che sta accadendo con la tecnologia e l'inclusione finanziaria. Paytm, per esempio, è un portafoglio mobile usato in tutta l'India. Oggi ha circa 400 milioni di utenti mentre, poco prima della demonetizzazione nel novembre 2016, ne aveva circa 150 milioni. A causa della demonetizzazione e di altre mosse del governo indiano, la storia dell'inclusione in India è aumentata drammaticamente, e molto di questo è successo grazie alla rete di portafogli di pagamenti mobili."

Incrementare il valore degli esseri umani digitali

Vijay Shekhar Sharma è il fondatore di Paytm. È anche un fan di Jack Ma e Alibaba, e voleva copiare Alibaba e Alipay in India. Sharma andò a trovare Jack Ma e lo convinse a investire nella sua impresa. È per questo che Alibaba e Ant Financial possiedono una parte sostanziale di Paytm. Le tecnologie di base dietro Paytm sono fornite da Ant Financial attraverso open banking, pagamenti aperti e servizi finanziari aperti.

Queste tecnologie hanno permesso a Paytm di crescere e scalare molto rapidamente grazie ai servizi basati su cloud. E Ant Financial e Alipay non stanno facendo questo solo in India, ma anche con partner in molti altri paesi, dal Pakistan alle Filippine, Indonesia, Tailandia e Corea del Sud. In altre parole, Ant Financial è diventata globale.

Per quanto riguarda Sharma di Paytm, oggi è il più giovane multimiliardario dell'India. Ma solo dieci anni fa era un senzatetto, mandato in bancarotta dai suoi partner commerciali e che dormiva sui divani dei suoi amici per sopravvivere. Qual'è la lezione per Skinner?

"Scalare le reti di servizi finanziari offrirà opportunità e inclusione per tutti."

Attingendo ad anni di esperienza e a numerose interviste con alti dirigenti nei servizi bancari e finanziari, il saggio imperdibile di Chris Skinner ci mostra le forze nascoste del cambiamento che stanno creando nuovi modelli di finanza.

(PS: se vi siete persi il primo episodio di questo post in due parti, potete leggere la prima parte qui. Per leggere il saggio di Skinner, scaricate la vostra copia gratuita di HYPERAUTOMATION.)