Passa al contenuto principale

Press Release

Appian nomina il nuovo Chief Marketing Officer

Appian Contributor
February 4, 2021

Una veterana della tecnologia enterprise, con decenni di comprovata esperienza, per guidare la Brand Awareness di Appian nel mercato dell’automazione low-code

Milano — Appian (NASDAQ: APPN) ha annunciato oggi la nomina di Denise Vu Broady quale nuovo Chief Marketing Officer di Appian per guidare a livello globale le attività di marketing e di comunicazione e definire la strategia di marketing per indirizzare la prossima fase di crescita.

Con oltre 24 anni di esperienza in tecnologia aziendale, Denise Broady ha contribuito a far crescere le aziende fin dalla fase di start-up e ha guidato una complessa business unit software di SAP da 10 miliardi di dollari con oltre 3.000 prodotti. Un leader eccezionale e un’esperta nella fidelizzazione del brand e nella creazione di valore per le aziende.

“Denise Broady porta ad Appian un nuovo livello di sofisticazione e competenza nel marketing del software”, ha dichiarato Matt Calkins, CEO di Appian. “Ha energia e standard elevati, un grande senso delle persone e una forte vision su dove dobbiamo andare”.

Prima di entrare in Appian, Denise Broady è stata COO globale dell’organizzazione Industry Cloud di SAP dove ha gestito go-to-market, strategia, marketing, comunicazioni e operations. E’ stata anche CMO/COO presso WorkForce Software e ha ricoperto varie posizioni di leadership in TopTier (una start-up acquisita da SAP) e in Clarkston Group.

“Sono entusiasta di entrare a far parte di Appian e la capacità della piattaforma Appian di risolvere rapidamente i complessi problemi dei clienti è assolutamente impressionante”, ha dichiarato Broady. “Non vedo l’ora di dare ancora maggiore forza allo slancio che Appian ha già creato e di elevare ulteriormente il brand su scala globale”.

Appian aiuta le organizzazioni a costruire rapidamente applicazioni e workflow, con una piattaforma di automazione low-code. Combinando persone, tecnologie e dati in un unico flusso di lavoro, Appian può contribuire a massimizzare le risorse e migliorare i risultati aziendali. Gli analisti di Forrester prevedono che, entro la fine del 2021, il 75% dello sviluppo applicativo utilizzerà  piattaforme low-code, in crescita del 44% rispetto al 2020. Per provare la versione più recente di Appian, si può iscriversi per un prova gratuita all’indirizzo https://it.appian.com/platform/free-trial/.

Dichiarazioni previsionali

Il presente comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali. Tutte le dichiarazioni contenute nel presente comunicato stampa diverse da quelle relative a fatti storici sono dichiarazioni previsionali. Le parole “prevedere”, ” anticipare”, ” credere”, ” continuare”, ” stimare “,” aspettarsi “,” intendere “,”potere” e espressioni simili sono intese a identificare dichiarazioni previsionali. Appian ha basato queste dichiarazioni previsionali principalmente sulle sue attuali aspettative e proiezioni sugli eventi futuri e sulle tendenze finanziarie che Appian ritiene possano influenzare la sua situazione finanziaria, i risultati delle attività, la strategia aziendale, le operazioni commerciali a breve e lungo termine e gli obiettivi e le esigenze finanziarie. Tali dichiarazioni previsionali sono soggette a una serie di rischi e incertezze, tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i rischi e le incertezze indicati nella sezione “Fattori di rischio” della relazione annuale di Appian sul Modulo 10-K per l’esercizio conclusosi il 31 dicembre 2019, depositata presso la Securities and Exchange Commission il 20 febbraio 2020 e le successive relazioni che Appian deposita presso la Securities and Exchange Commission. Inoltre, Appian opera in un ambiente molto competitivo e in rapida evoluzione. Di tanto in tanto emergono nuovi rischi. Non è possibile per il Management di Appian prevedere tutti i rischi, nè può Appian valutare l’impatto di tutti i fattori sulla propria attività o la misura in cui qualsiasi fattore o combinazione di fattori può far sì che i risultati effettivi differiscano in maniera sostanziale da quelli contenuti nelle dichiarazioni previsionali che Appian può fare. Alla luce di tali rischi, incertezze e ipotesi, Appian non può garantire risultati futuri, livelli di attività, prestazioni, risultati o eventi e circostanze riflessi nelle dichiarazioni previsionali. Appian non è tenuta ad aggiornare nessuna di queste dichiarazioni previsionali dopo la data del presente comunicato stampa per conformarle ai risultati effettivi o alle aspettative rivedute, tranne ove richiesto dalla legge.

A proposito di Appian

Appian è una software company che automatizza i processi aziendali. Grazie alla Appian AI Process Platform è possibile progettare, automatizzare e ottimizzare anche i processi più complessi, in modalità end-to-end. Le organizzazioni più innovative del mondo si affidano ad Appian per migliorare i propri flussi di lavoro, unificare i dati e ottimizzare le operazioni, ottenendo migliori tassi di  crescita e offrendo esperienze superiori ai propri clienti.

Follow Appian: Twitter, LinkedIn.

Per informazioni:

Graziella Rossi
Director of Field Marketing
Southern Europe

pr.it@appian.com